Superfast Ferries logo

I passeggeri, i loro bagagli e i loro veicoli sono trasportati in conformità alle convenzioni internazionali applicabili e alle condizioni generali di trasporto (di seguito denominate "le Condizioni") come definite dal "CONSORZIO ΑΝΕΚ S.A. – SUPERFAST ENDEKA (HELLAS) INC. E SOCI" (di seguito "la Compagnia"). Le Condizioni contengono eccezioni e limitazioni alla responsabilità del vettore per morte, malattia, danni o perdita di veicoli e bagagli, ritardo o cambio di rotta. Copie delle Condizioni sono disponibili su richiesta.

PROTEGGIAMO NOI STESSI E GLI ALTRI DAL CORONAVIRUS, CONTINUIAMO A ESSERE RESPONSABILI! 

I passeggeri non devono mettersi in viaggio se presentano sintomi di infezione da COVID-19 (tosse, raffreddore, febbre, mal di gola, difficoltà di respirazione e altri sintomi respiratori) o sono entrati in contatto con una persona affetta da COVID-19 nei 14 giorni immediatamente precedenti al viaggio.

1. PRIMA E DURANTE L’IMBARCO

I passeggeri devono rispettare le seguenti misure di controllo al momento dell'imbarco:

  • Distanziamento sociale
    I passeggeri devono mantenere una distanza minima di 1,5 m tra di loro e allo stesso tempo indossare la mascherina. L'equipaggio della nave sovrintenderà alla procedura di imbarco e vigilerà affinché vengano rispettate le distanze previste.
  • I passeggeri dovranno compilare i moduli "Pre-imbarco" e "Tracciamento del passeggero" e presentarli insieme al biglietto alla Reception della nave, al momento dell'imbarco prima della partenza.
  • Misurazione della temperatura corporea con termometro senza contatto all’ingresso dei passeggeri sulla nave.

2. DURANTE IL VIAGGIO

I passeggeri devono rispettare le seguenti misure precauzionali durante il viaggio:

  • Indossare la mascherina1 sia negli ambienti chiusi sia aperti della nave. Assicurarsi che la bocca e il naso siano coperti, non toccare la mascherina dopo averla indossata, gettarla immediatamente in un cestino dopo l'uso e lavarsi le mani.
  • Tossire o starnutire nella piega interna del gomito o utilizzare un fazzoletto di carta, da gettare immediatamente in un cestino.
  • Lavarsi le mani regolarmente e accuratamente con acqua e sapone o una soluzione a base di alcol ed evitare il contatto delle mani con il viso (occhi, naso, bocca). L'uso dei guanti non sostituisce il lavaggio delle mani.
  • Mantenere una distanza di sicurezza dalle altre persone (>1,5 m).
  • Evitare spazi affollati.
  • Evitare il contatto con persone che presentano sintomi di infezione respiratoria (tosse, raffreddore, febbre, mal di gola).

Visualizzare il modulo pertinente dell’Istituto nazionale ellenico per la sanità pubblica EODY

  • Si raccomanda ai passeggeri di arrivare per tempo al porto di partenza per facilitare il check-in prima dell'imbarco.
  • Qualora i passeggeri sviluppino sintomi respiratori durante il viaggio, sono tenuti a segnalarli immediatamente all'equipaggio della nave.
  • Qualora i passeggeri sviluppino sintomi respiratori a conclusione del viaggio, devono richiedere immediatamente assistenza medica e informare il proprio medico circa il periodo del viaggio.

 3. NEGATO IMBARCO

Sulla base di quanto sopra, se i membri dell'equipaggio che implementano le misure di controllo durante l'imbarco rilevano che:

  • il passeggero ha sintomi compatibili con infezione da COVID-19, oppure
  • le sue risposte sul modulo "Pre-imbarco" compilato prima dell'imbarco indicano che è entrato in contatto con una persona infetta da COVID-19, oppure
  • il passeggero si rifiuta di indossare la mascherina1 a bordo

il suo imbarco sarà vietato e si applicheranno le disposizioni vigenti per l'utilizzo dei biglietti in una data successiva o la loro cancellazione.

Nei casi (1) e (2) gli/le sarà vietato viaggiare per 14 giorni o in caso di contagio, dovrà presentare un certificato medico che attesti che sono soddisfatti i criteri definiti dall’Istituto nazionale ellenico per la sanità pubblica “E.O.D.Y.”, per l’interruzione delle misure di profilassi in soggetto affetto da COVID-19.

[1] È anche ammesso l’impiego della mascherina chirurgica, tuttavia si consiglia di utilizzare una mascherina di tessuto al fine di garantire che le mascherine chirurgiche rimangano a disposizione del personale medico. Non è ammesso l'uso da parte del pubblico della mascherina ad alta protezione con valvola.

Orari – Tariffe

I prezzi e gli orari riportati sul sito della Compagnia si basano sulle circostanze in vigore al momento della pubblicazione. Qualora una qualsiasi di queste circostanze dovesse variare non per responsabilità della Compagnia, questa si riserva il diritto di modificare senza preavviso gli orari di partenza, le tariffe, gli itinerari o altri suoi obblighi contrattuali. Le circostanze di cui sopra comprendono, a titolo indicativo ma non esaustivo, aumento dei prezzi del carburante, fluttuazioni valutarie o altre circostanze impreviste. Qualora la Compagnia non adempia ai propri obblighi contrattuali, il/la passeggero/a (di seguito "il passeggero") avrà diritto a un rimborso completo del prezzo del biglietto, senza alcun indennizzo aggiuntivo. La Compagnia non è responsabile per eventuali ritardi dovuti a responsabilità di terzi, ordini dell'autorità portuale o a causa di condizioni meteorologiche estremamente avverse. In questi casi gli itinerari sono soggetti a modifiche.

Prenotazioni

In base alla Direttiva internazionale SOLAS e alla legislazione europea (Direttiva 98/41/CE del Consiglio del 18/06/1998) al momento della prenotazione, è necessario presentare i seguenti dati: Nome e cognome, Sesso, Data di nascita, Nazionalità, Telefono di contatto, Tipo di veicolo e numero di immatricolazione (se applicabile). Per i passeggeri che non sono cittadini dell'Unione Europea (né dei paesi dell’area Schengen) sono richiesti i seguenti dati aggiuntivi: Numero e data di scadenza del passaporto, data di scadenza del visto (se applicabile).

 

Validità del biglietto

Il biglietto è valido per un anno dalla data di emissione (non di prenotazione o di stampa), ad eccezione dei biglietti a tariffa speciale che hanno validità limitata. Il biglietto è personale (valido solo per la persona riportata sul biglietto) e non trasferibile, se non diversamente previsto dalla legge. Non è consentita la modifica di nome e cognome su un biglietto emesso. La Compagnia si riserva il diritto di richiedere ai passeggeri di presentare documenti di viaggio validi prima del viaggio e non sarà responsabile se un passeggero - diverso da quello autorizzato a viaggiare in base al biglietto - viaggia o viene risarcito esibendo documenti a comprova (passaporto, carta d'identità, documenti di viaggio) corrispondenti al nome del passeggero che appare sul biglietto.

Tasso di cambio

Le tariffe dei biglietti acquistati all'estero o a bordo possono variare a causa di fluttuazioni del tasso di cambio.

 

Cancellazioni – Rimborsi

È possibile effettuare le cancellazioni presso l'agenzia di viaggio, l'agente portuale, il Premium Sales Agent o gli uffici della Compagnia in cui sono stati effettuati la prenotazione e il pagamento.

La percentuale di rimborso dipende dal periodo intercorso fra la cancellazione e la data del viaggio. In particolare, vengono rimborsati i seguenti importi:

  • rimborso del 100% se la cancellazione avviene fino a 22 giorni prima della partenza.
  • rimborso dell'80% se la cancellazione avviene da 21 a 8 giorni prima della partenza.
  • rimborso del 50% se la cancellazione avviene da 7 giorni a 24 ore prima della partenza.
  • La Compagnia non è tenuta a rimborsare alcuna somma in caso di cancellazione effettuata meno di 24 ore prima della partenza o se il passeggero non si presenta all’imbarco.
  • In caso di annullamento parziale del biglietto di andata e ritorno e se il passeggero ha percorso una tratta del viaggio, per la seconda tratta del viaggio si applicano le limitazioni temporali sopra indicate.
  • In caso di cancellazione totale del biglietto di andata e ritorno, si applicano le limitazioni temporali sopra indicate.
  • Sono esclusi dai rimborsi dei suddetti importi i biglietti emessi usufruendo di un'offerta, nel qual caso si applicano i termini dell'offerta in questione.

I passeggeri mantengono il diritto di convertire il proprio biglietto in APERTO o di modificare la data del viaggio fino a quattro (4) ore prima della partenza prevista. Se questo biglietto viene annullato in futuro, viene considerata data di cancellazione la data in cui il biglietto è stato convertito in aperto o è stata modificata la data del viaggio; gli eventuali rimborsi vengono effettuati in relazione alla data del viaggio originale.

Le richieste di rimborso vanno presentate per iscritto. Le cancellazioni e i rimborsi possono essere regolate esclusivamente presso l'agenzia di viaggio, l'agente portuale, il Premium Sales Agent o presso gli uffici della Compagnia in cui è stato emesso il biglietto. Le agenzie portuali possono annullare un biglietto dopo il check-in senza effettuare alcun rimborso. La Compagnia ha il diritto di trattenere l'intero importo del biglietto se il passeggero interrompe il viaggio in un porto intermedio, salvo che l'interruzione non sia dovuta a malattia, incidente o forza maggiore.

 

Biglietti aperti

I biglietti inizialmente emessi come biglietti con data di ritorno aperta sono validi per un anno dalla data del loro rilascio (non dalla loro prenotazione o stampa) e possono essere annullati con il rimborso dell’intera tariffa.

I biglietti convertiti in biglietti aperti sono validi per un anno dalla data di emissione (non di prenotazione o stampa) dei biglietti originali e in caso di cancellazione si applica la politica di cancellazione dei biglietti originali.

I passeggeri con ritorno aperto devono prenotare in anticipo per il proprio ritorno e solamente tramite l'agenzia di viaggio, l'agente portuale, il Premium Sales Agent o gli uffici della Compagnia presso la quale sono stati effettuati la prenotazione e il pagamento. La tariffa complessiva viene calcolata in base al periodo di bassa stagione del listino prezzi in vigore. Se il passeggero viaggia in media o alta stagione o durante il periodo di validità di una nuova tariffa, questi è tenuto a pagare la differenza tra la tariffa corrente e quella prepagata. La prenotazione sarà effettuata in base alla disponibilità di posti. La Compagnia non può garantire il trasporto del passeggero nella data o nel classe che desidera. Verranno suggerite date di viaggio e/o classi alternative.

 

Smarrimento del biglietto

In caso di smarrimento del biglietto, il passeggero deve informare immediatamente il punto di emissione del biglietto o la Compagnia. In questo caso, il passeggero riceve un biglietto al porto, dopo la verifica dell'identità dell’avente diritto.

Nota: al check-in il passeggero deve avere con sé la carta d'identità o il passaporto per dimostrare di essere il vero titolare del biglietto.

 

Sconti

Le seguenti categorie hanno diritto a sconto: 1) neonati, 2) bambini, 3) adulti di età pari o superiore ai 60 anni, 4) studenti, 5) giovani, 6) soci di club auto e caravan, 7) soci dei programmi fedeltà Aneksmart o Seasmiles. La documentazione giustificativa necessaria che dimostra lo status e il diritto a un trasporto più economico delle categorie di cui sopra, deve essere esibita al momento dell'emissione dei biglietti e al momento del check-in. Gli sconti sopra indicati devono essere richiesti al momento della prenotazione. Una volta conclusosi il viaggio, non verrà effettuato alcun rimborso.

 

Richieste per Gruppi

I prezzi per i Gruppi vengono determinati previa consultazione con la Compagnia, le agenzie di viaggio e i Premium Sales Agent. Il Gruppo deve essere composto da almeno 16 passeggeri. Per il periodo compreso fra il 15/07 e il 15/09 il Gruppo deve essere composto da almeno 20 passeggeri.

 

Minori non accompagnati

La Compagnia non accetta prenotazioni per minori di età inferiore ai 15 anni, che non sono accompagnati da un adulto. Le prenotazioni per i minori dai 15 ai 18 anni sono accettate solo previo consenso scritto del genitore o tutore. I relativi moduli sono disponibili presso gli uffici della Compagnia (Assistenza clienti, tel. +30 210 89 19 010, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le navi di Superfast Ferries e tel.: +30 210 41 97 470, e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le navi di Anek Lines).

 

Passeggeri con disabilità

Le navi sono dotate di cabine appositamente progettate, con facile accesso e funzionali per passeggeri con disabilità. A causa del numero limitato di queste cabine, è necessario prenotarle per tempo. Per maggiori informazioni, contattare la linea diretta di assistenza clienti.

 

Animali domestici

Le navi della Compagnia sono dotate di appositi spazi per il trasporto di animali domestici (box), per i quali è necessario prenotare per tempo. In alternativa esiste un numero limitato di cabine in cui è consentito ospitare animali domestici ed è necessario prenotarle per tempo. Non sono ammessi animali non accompagnati.

Gli accompagnatori devono sempre avere con sé il libretto sanitario dell’animale domestico (i residenti dell'UE devono avere con sé il passaporto ufficiale dell'UE) e seguire tutte le procedure di imbarco. Per gatti, cani e furetti, è obbligatorio disporre della prova che l’animale è vaccinato contro la rabbia. Per maggiori informazioni, contattare il proprio veterinario o l'agenzia di viaggio.

Non è consentito agli animali sostare nelle restanti cabine, sui veicoli (salvo per prenotazioni per campeggio a bordo) nonché nei ristoranti, bar e negli altri ambienti chiusi a bordo. Gli animali domestici devono essere sempre accompagnati al guinzaglio e devono indossare la museruola. L’accompagnatore è l’unico responsabile della cura, della sicurezza e dell'igiene dell'animale, nonché del rispetto delle regole di cui sopra.

L'accompagnatore sarà inoltre l'unico responsabile per eventuali lesioni personali e danni alla proprietà che l’animale può causare a terzi. Gli animali appositamente addestrati che assistono persone con disabilità sono esentati dall'obbligo di rimanere negli appositi spazi e possono accompagnare il loro proprietario negli spazi dedicati ai passeggeri. I proprietari di questi animali devono essere in possesso dei certificati pertinenti. Nota: per le condizioni specifiche per il trasporto di animali vivi diversi dagli animali domestici si applicano le condizioni del trasporto merci e le parti interessate devono contattare l’Assistenza clienti della Compagnia.

 

Campeggio a bordo (Camping on Board)

Il campeggio a bordo è consentito dal 1 aprile fino al 31 ottobre. I passeggeri con roulotte o camper sono tenuti a presentarsi all’Ufficio imbarco al più tardi 3 ore prima dell'orario di partenza della nave. Il ritardo nell’arrivo della roulotte o del camper può non consentire il suo imbarco sul ponte scoperto. Si consiglia di prenotare per tempo perché lo spazio per il campeggio a bordo è limitato. Per motivi di sicurezza, è severamente vietato cucinare, usare gas e fare qualsiasi uso di fuoco o fiamme a chiunque faccia campeggio a bordo. Si invitano i passeggeri a prestare particolare attenzione alle regole per il campeggio a bordo, disponibili sulle navi. Il campeggio a bordo è consentito solo per i veicoli ufficialmente registrati come veicoli da campeggio, camper e roulotte. Il campeggio a bordo non è consentito ai veicoli non ufficialmente registrati come veicoli da campeggio, i cui passeggeri non avranno accesso al ponte scoperto.

 

Pasti e bevande

I pasti e le bevande non sono inclusi nel prezzo del biglietto.

 

Oggetti/articoli personali

I passeggeri possono consegnare al Commissario di bordo, denaro o oggetti di valore non superiore ai 500€. La Compagnia non si assume alcuna responsabilità per la perdita di denaro o oggetti di valore, sia negli spazi comuni sia nelle cabine della nave. In caso di smarrimento di oggetti personali, gli interessati devono contattare la Reception durante il viaggio o chiamare la linea diretta dell’Assistenza clienti. Durante la navigazione i passeggeri non hanno accesso agli oggetti/articoli personali che si trovano nelle proprie autovetture, poiché dopo la partenza è vietato l'ingresso ai garage della nave.

 

Regolamento/Procedura di imbarco

Per via dell’implementazione del codice ISPS (International Ship and Port Security Code) e dei requisiti di sicurezza che esso impone, i passeggeri sono pregati di presentarsi all’imbarco al più tardi 3 ore prima dell'orario di partenza previsto. I passeggeri devono avere con loro il passaporto, la carta d'identità, il libretto di circolazione del veicolo o altri documenti di viaggio validi, nonché i documenti necessari comprovanti il loro status e il diritto allo sconto (se del caso), che devono esibire al momento del check-in o a qualsiasi controllo dell'autorità di polizia. La Compagnia si riserva il diritto di rifiutare l’imbarco al passeggero che non è munito dei documenti di viaggio richiesti, secondo quanto sopra. Se il passeggero non è munito di documenti di viaggio validi al momenti del controllo passaporti e dei documenti di viaggio, l’ammenda inflitta sarà esclusivamente a carico del passeggero. La Compagnia non si assume alcuna responsabilità qualora le autorità vietino l’imbarco a un passeggero.

Qualora venga negato l'ingresso in un paese per via del controllo passaporti e documenti di viaggio, al passeggero verrà addebitato il costo del ritorno. I titolari di passaporto di qualsiasi paese devono contattare il relativo consolato per informazioni o chiarimenti. Anche i neonati e bambini devono essere muniti di passaporto o altro documento valido. Tutti i passeggeri e gli oggetti imbarcati a bordo possono essere soggetti a ispezione. Chi rifiuta di ottemperare a quanto sopra non sarà accettato a bordo e sarà consegnato alle autorità portuali competenti. Una volta imbarcato, al passeggero non è consentito sbarcare prima della partenza della nave Se sbarca prima della partenza, deve portare con sé tutti i propri effetti personali e/o la propria auto, se è possibile spostarla dallo spazio veicoli della nave. È severamente vietato trasportare armi, cartucce, esplosivi, materiali infiammabili, incendiari e in genere pericolosi.

 

Transazioni a bordo

Sulle navi, la valuta per le transazioni è l'euro. Le navi della Superfast Ferries sono dotate di sportello Bancomat ad uso dei passeggeri. Viene accettata la maggior parte delle carte di credito.

 

Telecomunicazioni e Internet

A bordo vengono forniti i seguenti servizi:

  • Uso del telefono cellulare durante il viaggio. Per informazioni sulla comunicazione satellitare e il suo costo, i passeggeri sono pregati di contattare il proprio gestore di telefonia mobile.
  • Accesso wireless (WI-FI) durante il viaggio.

 

Linea assistenza clienti

Per qualsiasi domanda, commento od osservazione, i passeggeri possono comunicare telefonicamente al numero +30 210 89 19 010 o tramite e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per la navi di Superfast Ferries e al numero 30 210 41 97 470 o tramite e-mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le navi di Anek Lines.

 

Informazioni utili

Ogni cabina è designata ed è disponibile come cabina singola, doppia, tripla o quadrupla, a seconda del numero di passeggeri che la utilizzano e non del numero di letti disponibili o degli eventuali servizi (extra) offerti. I passeggeri possono utilizzare liberamente tutte gli spazi comuni della nave (bar, ristoranti, saloni, ecc.). Non è consentito dormire nei saloni e nei corridoi della nave. I passeggeri devono rispettare le istruzioni dell'equipaggio in merito al rispetto delle norme di sicurezza e al corretto funzionamento della nave.

 


Sintesi delle disposizioni concernenti i diritti dei passeggeri dei trasporti marittimi in caso di incidente1

DIRITTI DEI PASSEGGERI

Diritto al risarcimento in caso di decesso o lesioni del passeggero
Sinistro marittimo2: il passeggero ha in ogni caso diritto al risarcimento da parte del vettore o della compagnia di assicurazione del vettore per un massimo di 250.000 diritti speciali di prelievo (DSP)3 tranne che nelle circostanze al di fuori del controllo del vettore (come atto di guerra, calamità naturali, atto di terzi). Il risarcimento può raggiungere i 400.000 DSP, tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.
Sinistro non marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore o della compagnia di assicurazione del vettore per un massimo di 400.000 diritti speciali di prelievo, se dimostra che l'incidente sia dovuto a colpa o negligenza del vettore.

Diritto al risarcimento per perdita o danni al bagaglio a mano
Sinistro marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 2.250 diritti speciali di prelievo, tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.
Sinistro non marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 2.250 diritti speciali di prelievo, se dimostra che l'incidente sia dovuto a colpa o negligenza del vettore.

Diritto al risarcimento per perdita o danni ai bagagli, ad eccezione del bagaglio a mano

Il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 12.700 diritti speciali di prelievo (veicoli, compresi i bagagli all'interno o sopra ai veicoli), o di 3.375 DSP (altri bagagli) tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza

Diritto al risarcimento per perdita o danni a oggetti di valore

Il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore per un massimo di 3.375 diritti speciali di prelievo per la perdita o il danneggiamento di denaro, titoli negoziabili, oro, argenteria, gioielli, ornamenti, opere d'arte, se detti oggetti sono stati consegnati al vettore su accordo per la loro custodia.

Diritto al risarcimento per passeggero con mobilità ridotta per la perdita o il danneggiamento di attrezzature per la mobilità o altre attrezzature specifiche

Sinistro marittimo: il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore, pari al valore della sostituzione o del costo di riparazione dell'attrezzatura in questione, tranne nel caso in cui il vettore provi che l'incidente verificatosi non è dovuto a sua colpa o negligenza.
Sinistro non marittimo:il passeggero ha diritto al risarcimento da parte del vettore, pari al valore della sostituzione o del costo di riparazione dell'attrezzatura in questione, se prova che l'incidente sia dovuto a colpa o negligenza del vettore.

Diritto di anticipo in caso di sinistro marittimo

In caso di decesso o lesioni personali i passeggero o qualsiasi persona avente diritto al risarcimento, ha diritto a ricevere un anticipo per coprire le necessità economiche immediate. L'anticipo viene calcolato sulla base del danno subito, da versare entro quindici giorni ed ammonta ad almeno EUR 21.000 in caso di decesso.

I PARTICOLARI DELLA PROCEDURA E ALTRE QUESTIONI

Notifica scritta
In caso di danneggiamento al bagaglio a mano o ad altri bagagli, il passeggero deve informare per iscritto e in tempo utile4 il vettore. Se il passeggero non segue questa procedura, perde il diritto al risarcimento.

Termini ultimi per l'esercizio dei diritti dei passeggeri
Come regola generale, ogni azione di risarcimento dinanzi a un tribunale competente deve essere presentata entro due anni. L'inizio di tale periodo può variare secondo la natura della perdita.

Deroghe alla responsabilità
La responsabilità del vettore può essere ridotta se il vettore prova che colpa o negligenza del passeggero ha causato o contribuito al decesso o alle lesioni personali o alla perdita o al danneggiamento del suo bagaglio.
I limiti dei diversi importi di di risarcimento non sono validi se è provato che il danno risulta da un atto del vettore, di un suo dipendente o di un suo agente o del vettore stesso, con l'intento di causare danno o sapendo di poter provocare danni.

1 Sintesi redatta ai sensi dell'articolo 7 del regolamento (CE) n 392/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009 (GU UE L 131 del 28.5.2009, pag. 24) sulla responsabilità dei vettori che effettuano trasporto di passeggeri via mare, in caso di sinistro.
2 Il "sinistro marittimo" ai fini del presente regolamento comprende: naufragio, capovolgimento, collisione o incaglio della nave, esplosione o incendio a bordo o difetto della nave. Tutti gli altri eventi durante il trasporto, ai fini di questa sintesi sono considerati sinistri "non marittimi".
3La perdita o il danno da sinistro viene calcolato prendendo a riferimento l' "unità di calcolo", che sono i "diritti speciali di prelievo" (SDR) per gli Stati membri che partecipano al Fondo monetario internazionale (tutti gli Stati membri dell'UE). Informazioni e tassi di cambio per i DSP all'indirizzo: http://www.imf.org/external/np/exr/facts/sdr.htm. In data 26 novembre 2012 1 SDR = EUR 1,18. 4 Nei casi di danneggiamento evidente, la notifica scritta per il bagaglio a mano deve essere consegnata prima o al momento dello sbarco e prima o fino alla sua consegna da parte del vettore. In caso di danneggiamento non evidente o di perdita del bagaglio, la notifica scritta deve essere consegnata entro quindici giorni dalla sbarco o dalla consegna da parte del vettore (o la consegna programmata in caso di perdita).

atticagroup logo 2019
uic
Sete
InterFerry
ISO
Climate rescue
elitour
ancona
wedolocal
maritime
pci
iso